HOME | EMAIL | BIO | NEWS
facebook: fabrizio dusi | instagram: fabriziodusi

Fabrizio Dusi è nato a Sondrio nel 1974, vive e lavora a Milano.

Collabora con gallerie di primo piano con cui partecipa a fiere d’arte in Italia e all’estero.

In circa dieci anni di attività ha fatto importanti mostre personali a Milano, Verona, Genova, Lecco, Pietrasanta, Arezzo e ha partecipato a molte collettive tra cui si possono citare quella del 2018 Ricordi futuri 4.0 a cura di Ermanno Tedeschi presso Binaro 21- Memoria della Shoah di Milano; quelle del 2015 presso la Galleria Nazionale D’Arte Moderna di Roma per La scultura ceramica contemporanea in Italia , curata da Mariastella Margozzi e Nino Caruso e presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino per Praestigium Contemporary Artists from Italy curata da Luca Beatrice; e poi quella del 2013 presso l’Universita’ Bocconi di Milano per BAG (Bocconi Art Gallery); e infine quella del 2007 presso il Padiglione Italia Venezia per 13x17 curata da Philippe Daverio.

Si sono conclusi di recente i seguenti progetti site specific: maipiùfascismo c/o Fondazione Feltrinelli di Milano in occasione dei 100 anni della nascita del Partito dei Fasci avvenuta a Milano il 23/03/1909; Via Crucis c/o chiesa di San Carlo a Brugherio (MI); 1938 Don’t Kill c/o Casa della Memoria di Roma in occasione della ricorrenza degli 80 anni dalle leggi razziali; BlaBlaBla c/o Art:1 di Jakarta, grazie al patrocinio dell’ Istituto Italiano di Cultura in Indonesia. Progetti site specific in mostra permanente: dal 2017 Don’ t Kill presso la Casa della Memoria del Comune di Milano; dal 2015 Basta blablabla presso la sede SDA Bocconi; dal 2019; dal 2019 even shadows cast light c/o Universita’ di Padova.

Le sue opere sono presenti in diverse collezioni private e pubbliche come Casa della Memoria Milano, SDA Bocconi Milano, Studio Negri Clementi Milano, Dompre’ Farmaceutica Milano, Museo Gianetti Saronno, Universita’ di Padova, Collezione Imago Mundi Fondazione Benetton Treviso, Art Tank Biffi Collection Piacenza, Fondazione Golinelli Bologna, Museo MIC Feanza, Museo Ceramica Gubbio, Casa della memoria Roma, Museo Alcora Spagna, Collezione Perez Miami USA e collezione Yad Vashem Gerusalemme.


CURRICULUM